Lancio della Campagna europea per istituire la Giornata Europea Antibullismo

17 organizzazioni da 12 Stati Membri prendono una posizione decisa contro il bullismo 

La società civile in Europa deve unire le forze per affrontare il bullismo. Questo è stato il forte messaggio lanciato a Palermo da 17 organizzazioni europee che chiedono l’istituzione di una Giornata Europea Antibullismo.

In tutta Europa, centinaia di migliaia di bambini sono vittime di bullismo ogni giorno. Il fenomeno del bullismo non solo persiste, ma assume dimensioni preoccupanti con conseguenze dannose non solo per i bambini e le famiglie, ma anche per le società europee in generale.

La ONG greca “The Smile of the Child”, in partenariato con altre importanti organizzazioni europee, si impegna nell’attuazione del progetto “EAN - European Anti-bullying Network”, un progetto finanziato dal programma Daphne III della Commissione Europea e mira alla costruzione di una Rete Europea Antibullismo.

Come parte integrante di questo progetto, lo schema di partenariato EAN, nel corso dell’evento pubblico a Palermo svoltosi il 24 settembre, ha lanciato la campagna “Making One Day in Europe, every Day for children” (trasformare una giornata europea in realtà quotidiana per i bambini). Questa campagna verrà seguita a livello europeo e nazionale da organizzazioni di 12 Stati Membri dell’UE attive nella lotta contro il bullismo: Bulgaria, Estonia, Grecia, Germania, Italia, Lettonia, Lituania, Malta, Romania, Spagna, Svezia e Regno Unito. L’obiettivo della campagna è mobilitare la società civile e i cittadini contro il bullismo e chiedere all’UE di istituire una Giornata Europea Antibullismo.

 “Il messaggio che è stato dato oggi a Palermo è che riusciremo a sconfiggere il bullismo se uniamo le forze” ha detto durante l’evento il Presidente di “The Smile of the Child” e membro del consiglio di MCE (Missing Children Europe), Costas Yannopoulos, aggiungendo che il progetto EAN rappresenta un partenariato forte che deve espandersi in tutti i paesi europei.

Questa campagna coglie lo slancio creato all’inizio dell’anno dall’adozione di una Dichiarazione Scritta del Parlamento Europeo in cui si chiede alla Commissione di sostenere l’istituzione di una Giornata Europea Antibullismo e agli stati membri di adottare misure adeguate per proteggere i bambini. Quest’iniziativa ha trovato il pieno sostegno del Commissario Europeo per l’Agenda Digitale, Neelie Kroes, e il Commissario per l’Istruzione, la Cultura, il Multilinguismo e la Gioventù, Androulla Vassiliou.
 
“la quattordicenne Hannah del Regno Unito, il quindicenne Bart della Polonia e un quattordicenne di Roma, questo settembre non sono tornati a scuola” ha detto l’Europarlamentare Georgios Koumoutsakos, su iniziativa del quale il parlamento Europeo ha adottato questa Dichiarazione, sottolineando che una giornata ufficiale fungerebbe da catalizzatore per affrontare il problema sempre più grave del bullismo in Europa.

Durante il lancio, abbiamo ascoltato le testimonianze di studenti e insegnanti italiani che lavorano a progetti antibullismo nelle scuole, e sono anche state presentate delle buone pratiche contro il bullismo da Gianna Cappello, Professoressa dell’Università di Palermo e Presidente del MED (Associazione Italiana per l'Educazione ai Media).

La conferenza è stata seguita dal lancio ufficiale della campagna. I partecipanti hanno potuto guardare lo spot televisivo della campagna e sono stati invitati a unire le forze e a manifestare pubblicamente il loro sostegno firmando una dichiarazione pubblica.

Seguite la campagna sul sito EAN all’indirizzo www.antibullying.eu.

Per firmare la petizione cliccate qui.

Guardate e condividete lo spot televisivo della campagna qui.

Per ulteriori informazioni, contattare il coordinatore generale di progetto panagiotis.pardalis@hamogelo.gr, oppure per il  CESIE luisa.ardizzone@cesie.org

Ulteriori Informazioni

La Campagna Europea Antibullismo

Il pacchetto per il lancio della campagna include poster, volantini, striscioni, spot televisivi ed eventi pubblici in diverse città europee. Attraverso questa sensibilizzazione sul bullismo e sulle sue conseguenze, questa campagna mira all’istituzione di una Giornata Europea Antibullismo, una giornata di riflessione sulle iniziative antibullismo e sulle azioni future.